Macom VAC 1050

In questa pagina trovate la recensione della macchina sottovuoto Macom VAC 1050. Questa macchina con un prezzo in fascia bassa è ideale per chi necessita di un modello ad uso domestico che sia in grado di effettuare il vuoto su più livelli attraverso delle funzioni impostabili automaticamente. Nei paragrafi che seguono parleremo di quelle che sono le caratteristiche principali di questa macchina sottovuoto senza tralasciare le opinioni di coloro che la hanno acquistata e utilizzata per più tempo verificandone l’integrità nel tempo. Per leggere un breve riassunto cliccate nel box sottostante su “Conclusioni”.

263 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> €
263 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> €

Macom VAC 1050

La confezione

Come tutte le macchine sottovuoto Macom sinora recensite la confezione della Macom VAC 1050 è semplice nera e bianca e riporta sui lati le principali specifiche della macchina. In particolare evidenziamo:

  • la potenza: di 120 W
  • il contenuto: di cui parleremo ampiamente più avanti
  • lunghezza e larghezza della barra saldante
  • la possibilità di saldare sacchetti di altri tipi
  • una tabella che indica i tempi di conservazione degli alimenti: riportata anche nel libretto istruzioni.

La macchina sottovuoto

Tirata fuori la macchina sottovuoto Macom VAC 1050 notiamo subito che è leggermente più grande della Macom VAC 2060 con dimensioni di 37 cm di largezza x 14,5 di profondità x 7 cm di spessore; rimane in ogni caso una macchina compatta con la possibilità di tenerla anche sul piano sempre a disposizione. La scocca, come potete vedere dalle immagini qui sotto, è in plastica con una colorazione argentea che richiama un po’ i modelli di fascia maggiore rivestiti in metallo. Al disotto della macchina c’è un vano dove è possibile riporre il cavo utile sia nel caso in cui si decida di riporre la VAC 1050 che per evitare che il cavo rimanga in mezzo sul piano in cucina. Superiormente vediamo invece i pulsanti per la selezione delle impostazioni. In ordine ve li illustriamo di seguito:

  • Vacuum and Seal/Stop: operazione per il vuoto e la sigillatura e tasto di stop
  • Manual Seal: ovvero la sigillatura senza vuoto
  • Pulse: vuoto ad impulsi che permette di scegliere quando interrompere l’operazione per poi passare direttamente alla saldatura
  • Dry: programma di vuoto massimo consigliato per cibi secchi
  • Moist: programma di vuoto medio consigliato per i cibi umidi o con succo
  • Soft: programma di vuoto basso consigliato per cibi morbidi
  • Ultrasoft: programma vuoto molto basso per cibi delicati

Aprendo il coperchio vediamo invece la vaschetta per la raccolta dei liquidi, le guarnizioni (che andrebbero sostituite in conseguenza della loro usura data dal tempo), la barra saldante che misura 30 cm di lunghezza x ca 1,5 cm di larghezza (in questa macchina si trova sulla parte superiore), e l’attacco per il tubicino per il confezionamento nei contenitori.

Gli accessori

E a proposito di accessori la VAC 1050 viene fornita con:

  • 3 Sacchetti piccoli da 20 x 28 cm
  • 3 Sacchetti grandi da 28 x 40 cm
  • 1 Libretto istruzioni

I sacchetti sono goffrati da entrambi i lati e possono essere utilizzati sia per la bollitura, che il scongelamento in microonde, ed esser lavati in lavastoviglie nel caso in cui intendiate riutilizzarli. Il libretto istruzioni è un po’ carente in suggerimenti sul confezionamento degli alimenti e per chi è nuovo a questo tipo di macchinari, potrebbe avere difficoltà nell’utilizzare la macchina; nulla che con un po’ di pratica e informandosi in rete non si possa superare. I commenti in rete sono buoni e per quanto riguarda l’integrità nel tempo non troviamo lamentele.

La prova pratica

Una volta accesa la macchina, infilato nel sacchetto gli alimenti, premuto il coperchio fino al click (da entrambe le parti) e selezionato le varie opzioni, i pulsanti si illumineranno e dovrete aspettare fino a che questi non siano completamente spenti per esser sicuri che la macchina abbia svolto il suo dovere. Le prestazioni della Macom VAC 1050 sono buone, il rumore minore della sorella sopracitata; ricordate però di controllare la sigillatura: deve esser omogenea ed evitate che residui umidi o di cibo si incastrino nel sacchetto all’altezza della barra saldante. Una buona sigillatura, mostrata in foto, deve esser lineare e compatta, se così non dovesse essere (o anche per prevenzione) potete optare per una doppia sigillatura onde evitare di buttare il sacchetto.

Conclusioni

La Macom VAC 1050 è una macchina sottovuoto con un prezzo abbordabile e con molte funzioni. Visto il prezzo non ci aspettavamo un modello in metallo o particolarmente rifinito; la scocca è quindi in plastica ma con un bel design; risulta infatti compatta (ideale per chi non ha molto spazio in cucina) e piacevole anche da osservare. I pulsanti per la selezione delle funzioni si trovano superiormente e permettono di scegliere diversi livelli di vuoto per cibi secchi, umidi, morbidi e delicati; con la Macom 1050 potete anche utilizzare la funzione manuale e quindi scegliere da voi il livello di vuoto che preferite. La Macom VAC 1050 non è particolarmente potente ma svolge il suo lavoro; non è adatta se intendete confezionare molte pezzature di cibo e tutte di seguito! I sacchetti in dotazione non sono molti (vi conviene acquistarne subito di nuovi) ma goffrati e utilizzabili anche per la cottura a bagnomaria, lo scongelamento al microonde e lavabili in lavastoviglie.

263 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> €
263 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> €

Vantaggi

  • Compatta
  • Vano porta cavo
  • Molti livelli di vuoto
  • Sacchetti

Svantaggi

  • Libretto istruzioni
  • Coperchio un po’ duro

Scheda tecnica della Macom VAC 1050

  • Colore: silver e nero
  • Aspirazione: 9,20 dm3/min
  • Valore massimo del vuoto: 829 mbar
  • Peso: 2,5 kg
  • Dimensione macchina: 37 x 14,5 x 7 cm
  • Lunghezza barra sigillante: 30,0 cm
  • Articolo: VAC1050
  • Alimentazione: 220/240 – 50/60 Hz – 120W
  • Contenuto confezione
  • 1 Macchina super automatica
  • 3 Sacchetti 20 x 28 cm
  • 3 Sacchetti 28 x 40 cm
  • 1 Libretto istruzioni

Libretto istruzioni della Macom VAC 1050

Qui troverete il libretto d’istruzioni Macom VAC 1050.Macom VAC 1050

23 commenti su “Macom VAC 1050

    1. Ciao Vittorio,

      Per vedere nel dettaglio le differenze tra le due ti rimandiamo alle nostre recensioni: Macom Vac 1050 e Macom Vac 2060. Volendo riassumere, possiamo dire che a parità di potenza e di aspirazione, la 1050 è un modello leggermente più avanzato, con qualche funzione in più, come quella per mettere sottovuoto alimenti molto acquosi o molto secchi, e con una barra saldante doppia.

      Ciao!

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

    1. Ciao Giogio,

      La 1050 non ha la regolazione della temperatura di saldatura, il che significa che potrebbe scaldare addirittura troppo per sacchetti sottili come quelli delle patatine o dei biscotti. Puoi però sicuramente fare una prova!

      Ciao!

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  1. Salve avevo acquistato questa macchina per uso domestico e mi sono trovato benissimo, adesso per un regalo ho acquistato la LEICA VT 3114 e paragonandole sembrano identiche sia la scocca che l interno, l unica differenza che ho trovato sta nelle 4 diversi opzioni di vuoto per la macom mentre per la laica ce ne sono due,comunque sufficienti, la domanda é se riscontrate anche voi questa mia osservazione nella produzione identica dei due prodotti,grazie

    1. Ciao Giacomo,

      Non abbiamo provato di persona la Laica VT3114, ma da quello che vediamo sembra in effetti lo stesso modello. È possibile che una delle due aziende abbia acquistato il brevetto dall’altra, non sono casi rarissimi.

      Ciao!

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  2. sarei per acquistare la mac 1050. A parte la vostra utile e precisa descrizione del prodotto mi sembra di non aver letto circa la rumorosità nelle varie funzioni. vorrete chiarire.
    inoltre per ricapitolare: tra Mac 1030 mac 2060 mac 2080 e mac 1050 qual è la più maneggevole, la più economica, la migliore per semplicità di uso e caratteristiche tecniche. grazie per l’aiuto

    1. Ciao Aniello,

      A nostro avviso, la Macom VAC 1050 rappresenta il miglior compromesso tra numero di funzioni, potenza e praticità d’uso. Per la rumorosità invece non c’è molto da dire: le macchine sottovuoto in generale sono piuttosto rumorose, indipendentemente dalla funzione impiegata!

      Ciao!

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

    1. Ciao Arianna,

      In generale, con qualunque macchina sottovuoto puoi usare sacchetti di qualunque marca, purché specifici per la sottovuotatura.

      Ciao!

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  3. salve. io sto scegliendo una macchina per uso familiare, per conservare cibi come carne cruda, frutta fresca, o frutta secca sbucciata. sono indeciso tra la macom VAC1050 e la caso VC10, e volevo sapere quale mi consigliate per questi prodotti, (ho letto che sono poco potenti con la carne) o se potete consigliarmi qualche altro macchinario non molto costoso, massimo sul centinaio di euro. grazie

    1. Ciao Mattia,

      Non sappiamo bene cosa tu intenda per “poco potenti con la carne”: possiamo dirti che il vuoto massimo creato dalla Macom VAC 1050 è di 829 mbar, che è un valore di poco sopra la media delle macchine sottovuoto commerciali. Sul vuoto creato dalla Caso VC 10 invece non abbiamo notizie certe. Ti consiglieremmo la VAC 1050 anche in virtù del maggior numero di funzioni!

      Ciao!

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  4. Buongiorno,dopo aver letto le vostre recensione,sarei orientata ad acquistare la vac 1050.Riesco comunque ad usare il rotolo al posto dei sacchetti anche se non dotata di portarotolo e taglierina come la vac 3090?
    Aspetto una vostra risposta,grazie e buona giornata.

  5. Buongiorno, ho questo modello e sono ampiamente soddisfatta dell’acquisto, ho anche recentemente preso i contenitori e sono eccezionali ! Volevo giusto chiederVi se sapevate se con questi contenitori per posso fare la marinatura.
    Grazie mille e buon lavoro.
    Marzia

    1. Ciao Marzia,
      non avendo trovato informazioni specifiche consigliamo di rivolgere questa domanda direttamente al servizio clienti del produttore.
      Ciao
      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  6. Buongiorno,
    ho un budget di 135 euro e volevo chiedervi un consiglio sull’acquisto di una macchina sottovuoto che userò principalmente per cibi secchi (carni, salumi, verdura etc.). Mi interessano sopratutto la potenza del motore e il valore del vuoto. Quale mi consigliate?
    Grazie

  7. dove trovo un punto di assistenza della FOREVCR FRESH VAC 1050 in provincia di Bologna visto che la macchina a solo un anno ? grazie a presto

    1. Ciao Giuseppe,

      puoi contattare direttamente la Vac e chiedere informazioni relative all’assistenza.

      Ciao!

      Il team di macchinasottovuoto.it

  8. Avrei bisogno, per una sottovuoto macom vac 1050 di due guarnizioni di ricambio, come e dove posso richiederle, grazie per la risposta.

    1. Ciao Gabriella,

      non troviamo il pezzo che ti serve, tuttavia il tuo post è online e altri utenti potranno aiutarti, noi ti consigliamo comunque di contattare direttamente la casa di produzione VAC.

      Ciao!

      Il team di macchinasottovuoto.it

Lascia un commento

Hai domande sul prodotto Macom VAC 1050?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

Se invece hai bisogno di un consiglio, o vuoi la nostra opinione su un prodotto che ancora non abbiamo recensito, scrivi la tua domanda qui

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *