Vantaggi della macchina sottovuoto

Sappiamo tutti cosa sia una macchina sottovuoto per alimenti, non tutti però ne conoscono i reali vantaggi. In questa pagina abbiamo deciso di illustrarvi tutte le possibilità che si hanno in fatto d’igiene e perché no, anche dal punto di vista economico. Nel nostro sito esiste già una pagina che vi illustra come orientare la vostra scelta nell’acquisto della macchina, per questo motivo abbiamo deciso di farne un’altra per sensibilizzarvi alle sue possibilità. Ci sono tantissimi spunti da affrontare quando si parla di macchine sottovuoto, però inutile tediarvi con funzioni che non avete mai sentito neanche nominare. Oltre ai tanti benefici che si possono ottenere dalla macchina però, abbiamo deciso anche di trattare il discorso “Sacchetti” e del loro utilizzo … buona lettura! 🙂

Come funziona il sottovuoto

Prima di tutto vediamo come opera una macchina sottovuoto per alimenti. L’operazione è molto più complessa da spiegare che da mettere in pratica, semplificando il più possibile però si può dire che: mettere sotto vuoto significa rimuovere quasi totalmente l’aria da un involucro contenente un alimento, formando il vuoto al suo interno. Ma cosa succede facendo questa operazione? Una volta rimossa l’aria, c’è un rallentamento di tutte le attività biologiche ed enzimatiche, ottenendo un prolungamento della durata dell’alimento. Non solo, essendo l’involucro impermeabile non è soggetto all’umidità, uno dei motivi per il quale i nostri alimenti si deteriorano in breve tempo. 

Quanto si allungano i tempi di conservazione

Vediamo quindi i vari alimenti che si possono conservare e le varie possibilità annesse:

  • Alimenti congelati: Il “freezer burn” (bruciatura da freddo) è un problema frequente per i cibi messi in congelatore, il risultato è un veloce deterioramento. La conservazione sottovuoto invece, utilizzata nella congelazione, aumenta la durata di conservazione dei cibi. Questa passa da un tempo di pochi mesi a quasi un anno.
  • Alimenti cucinati: spesso si fanno gran quantità di cibi come spezzatino (in frigo dura 4-5 giorni) o per esempio di fagioli (più o meno lo stesso tempo). Nel primo caso, mettere sottovuoto il vostro spezzatino, significa farlo durare per almeno 2 settimane. Stessa storia per i legumi, questi possono essere messi in vasetti con appositi coperchi per sottovuoto (non tutte le macchine possono farlo) e conservarsi per anche una settimana. I vasetti sono utili anche per le conserve, come ad esempio maionese e marmellate.
  • Frutta e verdura: in media quando cuociamo la verdura e conserviamo la frutta ci durano al massimo 3-4 giorni. Utilizzando la solita procedura è possibile raddoppiare il tempo di conservazione. Insomma sarà difficile che qualcosa rimanga nel frigo. 🙂
  • Salumi e affettati: per quanto riguarda i salumi c’è il vantaggio di avere ancora una più lunga conservazione (4-6 mesi). Gli affettati come il prosciutto invece è molto meno resistente, già dopo qualche ora incomincia a deteriorasi, il sottovuoto gli allunga vita e sapore di qualche giorno. 🙂
  • Formaggi: solitamente la conservazione dei formaggi freschi dura qualche giorno, mentre quelli stagionati poche settimane. Mettendoli sottovuoto invece, i formaggi freschi possono essere conservati fino a due settimane, quelli semistagionati fino a 2-3 mesi e quelli stagionati oltre 6 mesi.
  • Pesce e carne: la conservazione sottovuoto della carne fresca (non tutta, ad esempio si trovano problemi con il pollo … ) consente di mantenere inalterate le caratteristiche per almeno 5 giorni, normalmente non si riesce a mantenere il sapore inalterato per più di 2 giorni. Per quanto riguarda il pesce fresco invece, normalmente non dura più di 2-3 giorni o meno, sottovuoto può essere conservato per 5 giorni senza problemi.

Il ruolo dei sacchetti

Naturalmente gran parte del lavoro è dato dalla macchina e dai sacchetti in dotazione. Questi non sono tutti uguali, varia la grandezza la qualità e ovviamente il prezzo. In questa sede possiamo solamente generalizzare, ma vi forniamo una serie di dati che sicuramente sono un buon punto di partenza. Qui sotto vi proponiamo quelle che sono, a nostro avviso, le caratteristiche più interessanti da conoscere sui sacchetti:

  • Molto spesso in dotazione ci vengono forniti sacchetti che possono essere “riutilizzati”, è importante però che questo sia perfettamente puliti e senza residui.
  • Detto questo si comprende che i sacchetti possono essere “lavati”, questo però è valido per prodotti come frutta, verdura, pane e articoli secchi. Per quanto riguarda alimenti del tipo carne, pesce, uova crudi potrebbero contenere batteri invisibili anche dopo il lavaggio.
  • Molti sacchetti possono essere utilizzati anche nel microonde, si può cuocere quindi l’alimento all’interno dei stessi sacchetti. Va precisato però che a seconda del tipo di sacchetto c’è una differenza resistenza al calore, mai troppo elevata, quindi è importante sapere prima a quanto può resistere il vostro. Solitamente si utilizzano nel microonde per scongelare. 

Conclusioni

Il discorso purtroppo è molto più lungo e complesso di quanto si possa immaginare. Nelle pagine guida ci siamo limitati a fornirvi gli strumenti per iniziare la vostra ricerca, il resto spetta solo a voi. Ad ogni modo, noi siamo sempre con voi tramite un apposito forum e le tante recensioni sempre in crescita. Per qualsiasi dubbio quindi potete scriverci, quanto prima avrete una risposta, sperando che sia sempre possibile aiutarvi. 🙂

107 commenti su “Vantaggi della macchina sottovuoto

  1. Salve, vorrei sapere se esiste un macchinario semi/professionale o qualcosa per sterilizzare i barattoli in vetro e metterli sotto vuoto che non sia il classico metodo casalingo….???
    Grazie…Alessandro

    1. Ciao Alessandro,

      noi non li conosciamo direttamente al momento abbiamo trovato questi due modelli, uno più classico e l’altro new generation, il primo però ti permette di sterilizzare più barattoli:

      Guillouard 011610: semplice, da mettere sul fornello classico e contiene fino a 12 barattoli
      Severin EA 3658: elettrica, contiene 4 barattoli con bordo circolare da 1 litro, riscalda e mantiene in caldo bevande e cibi, manici termoisolanti, rubinetto di scarico, regolatore della temperatura e protezione dal surriscaldamento, spia di controllo, griglia di supporto, coperchio di plastica.

      Ciao,

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

      1. Salve
        Ho letto che la conservazione della carne in sottovuoto permette una conservazione ottimale per una settimana circa ma che comunque già dopo due giorni il sapore cambia. Io ho un’attività commerciale e dovrei conservare grandi quantitativi di carne nel migliore dei modi perché poi viene servita ai clienti… Domanda, se la carne appena affettata o comunque tagliata fosse messa in sottovuoto e subito un congelatore, avrei dei buoni risultati? Intendo avere garantito Almeno un venti giorni il sapore buono della carne dato che tra l’altro si tratta di carni bovine di alta qualità. So inoltre che prima sottovuoto e poi congelatore eviterei il problema della bruciatura da congelatore, è vero?
        Grazie anticipatamente
        Giuseppe

        1. Ciao Giuseppe,
          Purtroppo non sappiamo come aiutarti: la possibilità di mantenere il sapore della carne dipende soprattutto dal tipo di taglio. I tagli di carne molto delicati solitamente se congelati perdono molto del loro sapore, altri tagli come ad esempio il muscolo possono essere tranquillamente congelati. Ti consigliamo di chiedere a degli esperti del settore ristorazione.
          Ciao!
          Il team di macchinasottovuoto.it

  2. I legumi, unavolta cotti e tolto illiquido, li posso conservare FUORI dal frigo in un sacchetto messo sottovuoto con un’apposita macchinetta aspiratrice? Se sì, per quanto tempo?

    1. Ciao Raffaello,

      La conservazione dovrebbe variare, dalle informazioni trovate in rete, dai 5 ai 7 gg!

      Ciao,

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  3. buongiorno, dovrei inviare del seitan a mio figlio in inghilterra. vorrei sapere se messo sottovuoto può resistere anche fuori frigo per qualche giorno (circa 3)
    grazie

    1. Ciao Roberta,

      come scritto sul sito non forniamo assistenza di questo tipo. In ogni caso prova a cercare in rete, spulciando con pazienza, le informazioni si trovano!

      Ciao,

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

      1. Ciao Gabriella,

        Indicativamente, la carne sottovuoto si conserva per 5 giorni senza subire alterazioni, come illustrato nella nostra guida.

        Ciao!

        Il Team di Macchinasottovuoto.it

  4. Buongiorno.
    Un’informazione sui sacchetti. A parte verificare la dimensione della barra saldante, i vari tipi di sacchetti possono essere utilizzati su macchine diverse?
    Sui sacchetti ho visto indicato che sono adatti alla cottura in microonde o in immersione in acqua a 100 gradi per massimo un’ora. Sono utilizzabili anche per le lunghe cotture a bassa tempratura (sempre per immersione, come nei Roner)?
    Grazie

    1. Ciao Serena,

      dipende dal tipo di sacchetto, ora noi non sappiamo a quale marchio tu faccia riferimento, però dovresti seguire le indicazioni che vengono riportate e/o chiedere alla casa produttrice di riferimento se il dato non viene riportato.

      Ciao,

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  5. Salve Io volevo sapere quante volte si può fare il sottovuoto a un cibo e se invece dei sacchetti esistono box contenitori per cibo e se una volta riposti nel frigo e dopo avere effettuato il sottovuoto viene rimossa anche l’umidità. Grazie.

    1. Ciao Cristiano,

      dipende dallo stato di conservazione degli alimenti, il sottovuoto permette a questi di conservarsi più a lungo ma non evita che questi degradino. Esistono macchine che forniscono come accessori (o acquistabili separatamente) anche contenitori e il sottovuoto viene fatto tramite un tubicino. L’umidità non viene rimossa, o i “succhi”, dagli alimenti, non vengono rimossi, e tramite le vaschette e piccoli aiuti come carta assorbente, bisogna evitare che questi vengano “aspirati” dalla macchina sottovuoto. Sei interessato a qualche modello in particolare?

      Ciao,

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

      1. Ciao Cristiano,

        copiamo e incolliamo qui il messaggio ricevuto:

        ” Io diciamo che già da anni ho avuto in idea per fare una conservazione dei cibi casalinga l’idea lo scritta e registrata con data certa, prima di chiedere info. Ma visto che un amico che gestiva una salumeria mi ha detto che non si può fare il sottovuoto per più di 2 volte ho lasciato perdere. Inoltre non avendo piu approfondito non so’ se l’idea è possibile o è già stata pensata. La mia idea quindi dipende da quante volte si può mettere un cibo in sottovuoto e se un cibo in sottovuoto nel frigorifero dura almeno un mese tipo un pezzo di carne che in frigorifero, sta due giorni; in sottovuoto, (non nel congelatore), riesce a durare almeno un mese anche con ripetuti cicli di sottovuoto? Mi potrebbe cortesemente chiarire questa cosa?”

        Solitamente, la carne in frigorifero si mantiene, con il sottovuoto domestico, per circa una settimana. Non di più. Al termine del quale sconsigliamo nuovamente il confezionamento proprio per la risposta già fornita precedentemente, ovvero: il confezionamento permette che si conservino più a lungo ma non infinitamente per una questione di sicurezza alimentare. Per arrivare ai tempi di confezionamento che desideri dovresti optare per dei sistemi di confezionamento in atmosfera controllata ( o protettiva), ma sono solitamente apparecchiature industriali. Per capire, se sei curioso puoi fare riferimento a questi articoli:

        Conservazione degli alimenti
        Atmosfera protettiva
        Atmosfera controllata
        Il confezionamento in atmosfera protettiva (Modified Atmosphere Packaging MAP)
        Sicurezza e qualità alimentare: Il confezionamento

        Ciao,

        Il Team di Macchinasottovuoto.it

    1. Ciao Simona,

      noi non abbiamo recensito la Beper 90.030 però da quel che leggiamo sembra avere buone caratteristiche. Più che altro per questa fascia di prezzo (bassa) ha anche la sola funzione sigillatura e molti sacchetti in dotazione.

      Ciao,

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

    1. Ciao Stefania,

      no quelli gelo no. Dovrai utilizzare sacchetti adatti per il confezionamento sottovuoto (come ad esempio quelli goffrati).

      Ciao,

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  6. Gent.mi, leggendo le varie risposte dite, e vi ringrazio, che la qualità è data dal vuoto e che minore è meglio è.. giusto? per essere sicuro di aver capito vorreste dire che SE trovo nelle caratteristiche tecniche 0,7 mbar è migliore di una che danno come valore 0,85 mbar ! Ho capito giusto?
    Attendo con vero piacere la vostra “preziosa” risposta.
    saluti
    Graziano

    1. Ciao Graziano,

      si, il ragionamento è corretto. Diversamente quando trovi la dicitura “depressione di -700 mbar” poiché avrai un valore del vuoto nel sacchetto pari a 0.3 bar ovvero più spinto poiché si avvicina al valore di 0 (ovvero di vuoto rispetto a 1 che è il valore della pressione atmosferica).

      Ciao,

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  7. Vi ringrazio ma ora … mi sono “incasinato” nel senso che, dovendo acquistare una macchina ad uso casalingo, per avere più “qualità” a parte il prezzo, DEVO orientarmi, nelle caratteristiche tecniche che sia: Depressione -900 mbar o una che sia: Depressione -700 mbar ?
    Scusate la mia ignoranza in materia.
    Attendo….

    1. Ciao Graziano,

      noi ti consiglieremmo il modello con una depressione a -900 mbar!

      Ciao,

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  8. Carissimi… vi prego,vi supplico aiutatemi veramente! Voi dite che tra una macchina che arriva a -800 mbar e una a -700 mbar, quest’ultima è da preferire in quanto “migliore” giusto fin qui? Guardando però… aziende “serie”ovvero quelle che vendono macchine per sottovuoto altamente professionali e quindi con un costo molto alto, vedi la REBER, dovrei desumere che i valori che trovo su quelle macchine sono i TOP, giusto? e proprio su alcuni modelli mettono che arrivano a: -900 mbar ! questo dato andrebbe in contropposizione con il vostro “enunciato” e quindi?
    Scusate la mia ignoranza ed insistenza ma penso di fare cosa molto utile a tutti quelli del forum che hanno dubbi sull’acquisto delle sopracitate macchine.
    Buone Feste a tutti Voi e a tutti coloro che mi leggono!

    1. Ciao Graziano,

      scusaci, se con i valori negativi, e quindi se si indica la depressione, una maggiore depressione corrisponderà a maggior vuoto! Quella da -900 mbar svilupperà un vuoto più spinto poiché pari a circa 0.1 bar; si avvicinerà di più quindi al valore di 0.

      Ciao,

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  9. OK… ora … è TUTTO CHIARO e scusandomi con le repentine domandi, forse banali per gli addetti ai lavori, Vi ringrazio e auguro a tutto lo staff
    BUON NATALE e felice ANNO NUOVO !

  10. Buon giorno io volevo capire cosa sbaglio. Ho messo sottovuoto il mangime del gatto e riposto in un cassetto. Tutto bene finché una settimana dopo quel sacchetto non l ho portato in ufficio e dopo qualche giorno si è gonfiato. Cosa è successo? Grazie

    1. Ciao Verena,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto. Se si è gonfiato ha rilasciato dei gas!

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  11. salve, vorrei avere un’informazione in merito alle conserve in barattoli. Lo macchina sterilizzatrice professionale funge anche da sottovuoto? Grazie mille

    1. Ciao Daniele,

      non trattiamo sterilizzatrici professionali. Dovresti chiedere a chi si occupa della vendita dei macchinari. In caso facci sapere, l’argomento potrebbe interessare anche altri utenti!

      Ciao,

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

    1. Ciao Nicola,

      dipende da come li hai conservati, se lavati prima, se puliti. In genere resistono in frigorifero anche un paio di settimane.

      Ciao,

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  12. Buongiorno, ho acquistato in Alto Adige un pezzo intero di speck già sotto vuoto (circa 1 kg e mezzo) , ora vorrei affettarlo tutto e mettere sotto vuoto le fette in pacchetti da 2/3 etti ciascuno e conservarli in frigo, a vostro giudizio quanto possono durare prima di consumarli.
    Grazie
    Virginio

  13. Scusate l’ignoranza…in merito alla conservazione ho letto di tutto in rete sul botulino. La cosa mi ha messo un forte allarmismo e mi ha confuso solo le idee. Poiche’ non posseggo abbattitore ne’ forno a vapore, vi chiedo che fare per conservare il cibo senza timori. Il mio obiettivo e’ principalmente avere delle monoporzioni in freezer pronte. Ma non mi e’ chiaro se devo cuocerle prima o dopo averle congelate e a che temperature e con che tempi…grazie e scusate se la mia domanda magari e’ banale…

    1. Ciao Valentina,

      dipende da cosa devi conservare. Se prodotti artigianali, fatti da te, come carne e insaccati devi far conto che sei più a rischio. Le industrie li trattano solitamente con nitriti proprio per evitare la contaminazione del botulino. In linea generale sarebbe meglio cuocere gli alimeni prima della conservazione. Ti copiamo da un sito molto ben fatto alcuni accorgimenti che puoi effettuare:

      “Per distruggere il botulino, spore incluse, sarebbe necessario bollire gli alimenti almeno a 121 gradi. In realta’ solo l’industria puo’ garantire tali temperature. Chi e’ solito preparare conserve, deve seguire una procedura che riduca al minimo le possibilita’ di sviluppo della tossina.
      1. Sbollentare per qualche minuto in acqua con, sale e aceto o in alternativa limone, la verdura destinata a essere conservata. Per ogni chilo di verdura servono un litro d’acqua e uno di aceto (o una discreta quantita’ di succo di limone) e infine 30 grammi di sale.
      2. Scolare la verdura precedentemente tagliata a pezzi.
      3. Farla raffreddare velocemente.
      4. Riporla nei barattoli senza pressarla, ma facendo in modo che tra un pezzo e l’altro non rimanga aria.
      5. Versare sopra la verdura olio extravergine d’oliva, salamoia all’aceto o al limone; e’ importante che il liquido prescelto sia caldo.
      6.Chiudere ermeticamente il coperchio del vaso.
      7. Sistemare in una pentola piena d’acqua i vasi in modo che siano completamente immersi e portare a ebollizione.
      8. Lasciarli a bollire per circa mezz’ora se i vasi sono da mezzo chilo e se la verdura e’ sotto aceto; occorrono 50 minuti circa sempre per la stessa quantita’ di verdura ma sott’olio.
      9. Mettere la pentola coi vasi sotto il getto di acqua fredda.
      10. Attendere il raffreddamento prima di riporre i vasi nella dispensa.

      I° Gettare i prodotti conservati che presentino bolle sul coperchio e che, all’apertura, producano un rumore simile a uno schiocco, segno della presenza di gas. Cio’ non implica per forza che ci sia il clostridium botulinum, altri microrganismi possono esserne responsabili; in ogni caso il prodotto non va mangiato.
      II° Attenzione al cattivo odore: puo’ essere segno dell’inquinamento da parte della tossina del botulino con altri microrganismi.
      III° Lavare con attenzione tutto cio’ che e’ destinato a essere conservato, usando solo prodotti freschi.
      IV° Non toccare un cibo se le mani sono “sporche” di quello che si e’ toccato prima.
      V° Usare, per la conservazione, recipienti perfettamente puliti.
      VI° Allegare a ogni vaso un’etichetta con la data di preparazione, in modo che sia sempre chiaro quando e’ stata preparata la conserva.
      VII° Conservare i prodotti in un luogo fresco e al riparo della luce, controllandoli periodicamente.
      VIII° Non consumare le conserve casalinghe prima che siano trascorsi 3 o 4 mesi dalla preparazione: sarebbe difficile individuare i segni della presenza del botulino.
      IX° Una volta aperti i vasi, e’bene mangiare il contenuto entro breve tempo.
      X° Dopo aver cotto un cibo, riporlo in frigorifero e, prima di consumarlo, scaldarlo a lungo.”

      Ciao,

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

      1. Grazie della velocita’ della risposta! Purtroppo a me i sottaceti non fanno impazzire…questi accorgimenti li dovrei seguire anche nel caso in cui volessi congelare gli alimenti? Non capisco se la discriminante per la proliferazione delle spore e’ il sottovuoto oppure, se congelando cotto o crudo (in sottovuoto) non ci siano rischi. Grazie ancora!

        1. Ciao Valentina,

          si poiché le spore potrebbero sopravvivere anche al freddo. La crescita delle spore del botulino varia in base al tipo di ceppo a cui appaertiene. Essendo la tossina che lo caratterizza termolabile (ovvero si degrada grazie al calore) è consigliabile cuocere gli alimenti prima di conservarli; sono consigliati anche gli ambienti acidi (sotto un ph di 4.6 ) che si formano grazie all’azione di limone, sale e aceto (ad esempio). Le basse temperature non contribuiscono a distruggere le spore e il botulino si sviluppa anche in assenza di ossigeno!

          “Il botulismo è una malattia causata da una tossina prodotta dal batterio Clostridium botulinum. Questo microrganismo vive nel suolo, in assenza di ossigeno, e produce spore che possono resistere all’ambiente esterno anche per un lungo periodo. I prodotti vegetali possono entrare in contatto con questo batterio.”

          e di nuovo

          “In generale, tutti i cibi conservati non cotti e che non siano sufficientemente acidi (pH sopra il 4,6), possono costituire un ambiente adatto alla crescita del botulino: peperoni, fagiolini, melanzane, funghi, olive e sott’olio sono gli alimenti a maggior rischio.

          A casa, se si preparano queste conserve, e’ necessario fare bene attenzione alle più elementari norme igieniche, lavare bene le verdure, gli utensili, i piani di lavoro,i contenitori in maniera tale da allontanare l’eventuale presenza del batterio e delle spore.”

          Ciao,

          Il Team di Macchinasottovuoto.it

  14. salve vorrei sapere se le verdure messe sotto vuoto e conservate in frigo per consumarle nel giro di dieci giorni si puo sviluppare il battero del botulino

    1. Ciao Ina,

      A questa domanda proprio non sappiamo rispondere! Pubblichiamo il tuo quesito nella speranza qualche utente più ferrato sappia darti una risposta.

      Ciao!

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

    2. Non sono un esperto ma per paranoia mi sono documentato parecchio sull’argomento. A mio parere non è una buona pratica conservare in frigorifero gli alimenti messi sotto vuoto (intendo negli appositi sacchetti utilizzando la macchinetta per fare il sottovuoto) in quanto il botulino si sviluppa a temperature che superano i 3,3 gradi centigradi. La verdura contiene acqua ed è possibile quindi che sottovuoto sviluppi il botulino, persino nel frigo visto che i frigo domestici difficilmente riescono a mantenere una temperatura costante al di sotto dei 3,3 gradi. Io pertanto eviterei assolutamente.

      1. Ciao Roby,

        Il rischio esiste, è vero, ma bisogna anche dire che non tutti gli alimenti sono “a rischio”: solamente quelli a bassa acidità, come le carni, le barbabietole, il mais e pochi altri.

        Ciao!

        Il Team di Macchinasottovuoto.it

  15. Salve
    avrei bisogni di sapere che tipo di macchina sottovuoto dovrei acquistare per mettere circa 3 kg di olive a confezione
    quanto tempo possono durare sottovuoto, senza alcun addititvo
    Grazie

    1. Ciao Alberto,

      Per delle indicazioni di massima sui tempi di conservazione degli alimenti sottovuoto ti rimandiamo alla nostra guida al sottovuoto. Tieni comunque presente che i cibi sottovuoto conservati in frigo durano ancora di più di quanto abbiamo illustrato.

      Ciao!

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  16. Salve,ho una fiorentina sottovuoto (fatto in macelleria)da un mese circa in frigo.leggendo nel vostro sito mi sembra di capire che non potrei più mangiarla.pensavo che essendo sottovuoto durasse molto di più di pochi giorni.

    1. Ciao Fiorenza,

      Se la carne non ha acquisito il colore tipico della carne andata a male, se il rosso cioè non è sbiadito o peggio diventato più viola che rosso, dovrebbe essere ancora buona da consumare. Per il futuro, però, se intendi conservare la carne a lungo ti consigliamo di metterla in freezer e non in frigo!

      Ciao!

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

    1. Ciao Domenica,

      Se conservi la verdura sottovuoto in frigo, la sua durata verrà all’incirca raddoppiata.

      Ciao!

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  17. Sarei curioso di capire quanto posso conservare un frigo la carne una volta cotta sottovuoto a 70 gradi per diverse ore.
    Grazie per la professionalità delle vostre risposte

    1. Ciao Enrico,

      Noi non siamo ferratissimi sulle tecniche di cucina, possiamo dirti che, anche in base alla “quantità” di vuoto creato nella busta (la maggior parte delle macchine domestiche crea una depressione di -800 mbar, ma i modelli migliori arrivano anche a -900), la durata di conservazione si può quintuplicare. Pubblichiamo il tuo commento sperando che altri appassionati di cucina sous-vide ti sappiano rispondere meglio!

      Ciao!

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

    1. Ciao Bruno,

      Per la sottovuotatura del pane non siamo al corrente di alcuna procedura speciale necessaria: scegli tu se mettere sottovuoto il pane intero oppure a fette. Messo sottovuoto e conservato in frigo il pane può durare “fresco” fino a 8-9 giorni, mentre sottovuoto e surgelato può durare molti mesi.

      Ciao!

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

    1. Ciao Andrea,

      Sì, anzi, il congelamento prima della sottovuotatura viene spesso raccomandato: è il modo migliore per evitare del tutto la formazione di cristalli sulla carne e abbattere la carica batterica.

      Ciao!

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  18. Mía figlia é andata a vivere all’ estero con la sua famiglia, nel nord Europa. Mi ha detto che ai bambini gli manca la crostata con marmellata e il ciambellone della nonna. Considerando che a volte mandiamo pacchi con regali, etc. Posso mettere approfittando l’invio , pezzi di ciambellone o crostata fatta a casa, inbustati sottovuoto? Di solito il pacco arriva dopo 5 giorni via terra. Quanto tempo puo durare…e… se essiste anche un minimo rischio di botulino per favore vorrei saperlo. Grazie mille.

    1. Ciao Marianna,

      Per quanto riguarda il botulino possiamo rassicurarti: la tossina si forma prevalentemente nei cibi conservati crudi, quindi con crostata e ciambellone cotti in forno si va abbastanza sul sicuro. 5 giorni ci sembra un periodo ragionevole per la conservazione sottovuoto: invia magari le torte già divise in porzioni più piccole così una volta a destinazione dureranno ancora un po’!

      Ciao!

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

      1. Grazie per la vostra risposta… piuttosto che rischiare di far male ai miei nipoti , prendo un aereo e li faccio io i dolci sul posto 🙂 . Un’altra domanda, una volta arrivati a destinazione, sarebbe meglio lasciare i pacchetti sottovuoto in frigo o a termperatura ambiente? Grazie.

        1. Ciao Marianna,

          Di nulla! Per rispondere alla tua ultima domanda: metterli in frigo il prima possibile naturalmente aiuta a conservarli meglio.

          Ciao!

          Il Team di Macchinasottovuoto.it

  19. Mio figlio si trova all ‘università, vorrei sapere se posso preparare
    qualche pietanza, per esempio: lasagne, pollo, frittate, polpettone in modo tradizionale e poi spedire il tutto
    con consegna in meno di 48 ore per essere consumate nella settimana.
    Prima di mettere gli alimenti cucinati nei sacchetti per il sottovuoto devo aspettare che si raffreddino?
    Mi spiace se ho fatto una domanda a cui avete già risposto, ma non ho letto tutte le risposte precedenti.
    Grazie.

    1. Ciao Tiziana,
      sì, sarebbe meglio aspettare che i cibi siano freddi prima di metterli sottovuoto, così da evitare la formazione di condensa.

      Ciao!

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  20. Buon giorno, mia figlia vive e lavora a milano, quando viene a trovarci (ogni 4/5 settimane) mia moglie gli prepara dei sughi di pesce (COTTO) per pasta e altro, attualmente li mette in vasetti di vetro che poi fa bollire per creare il vuoto. Ora o acquistato una macchina per il vuoto “FoodSaver mod. V3840.
    Quale può essere il tempo di conservazione per il pesce cotto sottovuoto in frigo a +5/7° oppure a bassa tamperatura -18/20°.

    Saluti e grazie
    Angelo F.

    1. Ciao Angelo,
      il pesce sottovuoto può avere una durata in frigo di 4-6 giorni, mentre nel congelatore anche fino a 360 giorni.
      Ciao!

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  21. Con una buona macchina sottovuoto è possibile conservare il pane fresco x un massimo di quanti giorni senza che si deteriori? Grazie

    1. Ciao Silvia,
      dipende dal tipo di pane. In generale possiamo affermare che sottovuoto può durare fino a 8 giorni.
      Ciao!

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  22. Salve, devo spedire del cibo cotto e conservato sottovuoto. Volevo sapere : è necessario affidarsi a dei corrieri attrezzati con celle frigorifere oppure imballare il sottovuoto in contenitori di polistirolo e ghiaccio sintetico?
    Altrimenti basterebbe spedire il sottovuoto a temperatura ambiente in un pacco insieme ad altri prodotti opportunamente sigillati? La consegna è prevista max in 2/3 gg. Vi ringrazio anticipatamente per la vostra disponibilità.

    1. Ciao Simona,
      dipende da quanto sei disposta a spendere per la spedizione e che tipo di cibo vuoi spedire. Un compromesso potrebbe essere quello di imballare il cibo in contenitori appositi con ghiaccio sintetico.
      Ciao
      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  23. Devo cucinare della carne di cinghiale se poi la divido in parti,la congelo,gli faccio poi il sottovuoto e li sistemo nel frizer,per quanto li conservo in questa modalità?

    1. Ciao Luciano,
      non abbiamo trovato informazioni precise in merito alla carne di cinghiale, ma tieni presente che la carne può conservarsi anche fino a 6 mesi.
      Ciao
      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  24. Buon giorno,
    vorrei sapere se un prodotto sotto vuoto (es lonza intera) possa essere tagliato a fette e poi essere nuovamente messo sotto vuoto (a fette). Ho sentito dire che non si può fare ma non ne capisco il motivo. Se è possibile, quanto dura il prodotto a fette?
    Grazie in anticipo.
    Nino

    1. Ciao Nino,
      non è che non si può fare, ma è preferibile mettere sottovuoto il pezzo intero. La lonza può essere conservata sottovuoto in frigo per ca. 5 giorni.
      Ciao
      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  25. Le mie figlie si trovano a londra…..e vorrei preparare della pasta fresca delle basi per pizza grana e prosciutto crudo……alimenti naturalmente fa frigo…posso tranquillamente inviarli.?

    1. Ciao Patty,
      essendoci un problema trasporto via corriere di mezzo e trattandosi di impasti delicati come appunto quello della pasta fresca e della pizza sconsigliamo l’invio.
      Ciao
      Il Team di Macchinasottovuoto.it

      1. Considerando che la pasta fresca la faccio senza uova.. forse è più sicura?
        Ho fatto una prova facendola seccare ma una volta messa sottovuoto si è spezzata….

        1. Ciao Patty,
          certamente la pasta fresca si rovinerà di meno di quella secca.
          Puoi fare un tentativo, ma purtroppo con i corrieri non si sa mai se i pacchi sono mantenuti a temperature costanti. Tieni presente che prodotti alimentari freschi soffrono degli sbalzi di temperatura.
          Ciao
          Il Team di Macchinasottovuoto.it

  26. Buongiorno, mi chiamo Danilo, volevo sapere se un cibo messo in sotto vuoto e cotto a basse temperature, si può dichiarare come prodotto fresco? In poche parole, un ristoratore può servire piatti a tavola cotti 1 o 2 settimane prima, e dire al cliente che è un prodotto fresco? Oppure può incombere in qualche sanzione?

  27. Buongiorno,
    ho appena acquistato una macchina per sottovuoto e devo imparare come utilizzarla nel modo più corretto, a tal fine volevo chiedervi:
    se scongelo una confezione di tortellini che avevo in freezer, posso metterne sotto vuoto una parte per consumarla dopo una settimana ?
    Se questo fosse possibile è meglio farlo con il prodotto a crudo o leggermente cucinato?
    Grazie per l’aiuto.

    1. Ciao Liliana,
      Ti consigliamo di cuocerli e poi eventualmente metterli sottovuoto per conservarli in frigo, non nel freezer.
      Ciao
      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  28. Vorrei acquistare una macchina per sottovuoto tipo foodSaver V2860 oppure magicVac maxima 2 e vorrei sapere quanto tempo posso conservare la carne cruda e anche cotta nel frigorifero senza doverla congelare.
    Non mi è chiaro neanche i tempi di conservazione per esempio di tortellini fatti in casa e messi sottovuoto nei contenitori appositi senza congelarli ma tenerli nel frigorifero.
    Una volta il macellaio mettendomi un pezzo di carne sottovuoto mi disse che può durare anche 40 giorni in frigo.
    E vero ???? Grazie mille per una vostra risposta in quanto la macchina mi interesserebbe per congelare di meno.

    1. Ciao Maria,
      In generale possiamo affermare che la carne fresca sottovuoto si conserva in frigo ca. 6 giorni (contro i 2 normali), mentre la carne macinata 4 giorni. Invece la pasta fresca può essere conservata per ca. 15 giorni, ma dipende anche dal ripieno.

      Ciao
      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  29. ho acquistato un pezzo unico di prosciutto crudo,sotto vuoto e l’ho tenuti in frigo per circa quattro mesi. Dopo di che’ mi sono accorto che la parte scoperta dalla pelle era ricoperta di una patina bianca untuosa. Che fare?

    1. Ciao Sante,
      sottovuoto non significa che il cibo non va a male, ma che si può conservare un po’ più a lungo.
      Ti consigliamo quindi di scartare la parte di prosciutto alterata, ammesso che tutto il pezzo sia ancora commestibile.
      Ciao
      Il Team di Macchinasottovuoto.it

  30. Ciao, ti chiedo consiglio su come comportarmi con la zucca. L’ho messa sotto vuoto pulita e tagliata a pezzi, poi l’ho congelata. Per utilizzarla l’ho estratta dal freezer e lasciata scongelare in frigo, ma alla fine era tutta molliccia, non aveva la sua bella consistenza. L’ho comunque cucinata al forno, ma non era buonissima. Sai dirmi per quale motivo e come evitare questo inconveniente. Grazie mille!

    1. Ciao Tatiana,

      In generale lo scongelamento in frigo sarebbe meglio evitarlo per le verdure, proprio perché tendono a rimanere mollicce. Meglio a temperatura ambiente, magari protette da una retina per evitare che ci vadano i moschini.
      Ricordati poi che, anche sottovuoto e congelati, gli alimenti hanno una durata massima: la verdura in particolare deperisce comunque più in fretta rispetto ad altri cibi, come salumi e formaggi. Va dunque scongelata e consumata molto presto, non più tardi di due settimane.

      Ciao!

      Il Team di Macchinasottovuoto.it

    1. Ciao Carmelo,
      Le uova sono un prodotto molto delicato, anche utilizzando la tecnica del sottovuoto potrebbero danneggiarsi durante il trasporto.
      Ciao!
      Il team di macchinasottovuoto.it

  31. Buongiorno,
    la mia è una domanda un poco strana. Vorei sapere se si può mettere sottovuoto le monete, di qualsiasi tipo, nelle loro confezioni originali fatte di : carta o plastica o altri materiali. Questo in quanto sono custodite in un ambiente molto umido e non voglio che si deteriorino.
    Grazie mille.

    1. Ciao Fabio,

      non abbiamo esperienze personali in merito, in teoria puoi anche mettere delle monete, non sappiamo però se ci possano essere eventuali danni alla macchina o alle monete stesse; pubblichiamo la tua domanda, nel caso qualche utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao!

      Il team di macchinasottovuoto.it

  32. Salve le zucchine si possono mettere sottovuoto intere e conservare in frigo? O e meglio mondarle e tagliarle a fette?
    E se invece volessi congelarle crude?
    Per melenzane peperoni cetrioli pomodoro fagioli… Valgono le stesse regole?
    Grazie

    1. Ciao Salvo,

      solitamente frutta e verdura si possono sia conservare intere che a pezzi in base alle proprie necessità.

      Ciao!

      Il team di macchinasottovuoto.it

      1. Ho messo sottovuoto due filoni di pane, in pratica è rimasto schiacciato dal sottovuoto appena aperta la confezione, non capisco perchè non è ritornato alla sua forma precedente, ho anche provato a riscaldarlo in forno ma nulla da fare… Ho sbagliato qualcosa o non si puo mettere sottovuoto il pane specie se è troppo fresco?

        1. Ciao Lina,

          non abbiamo esperienze dirette in merito, quindi pubblichiamo la tua domanda, nel caso qualche utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

          Ciao!

          Il team di macchinasottovuoto.it

  33. Ciao, devo preparare il cibo x il mio cagnone… Pollo, riso, ricotta e olio. Posso mettere sottovuoto e mettere i pacchetti in frigo? Per quanti gg?
    Grazie mille
    GRAZIA

    1. Ciao Grazia,

      nel dettaglio trovi tutte le informazioni nei libretti istruzioni del modello che sceglierai, ti consigliamo di vedere la nostra classifica per decidere quello più adatto a te.

      Ciao!

      Il team di macchinasottovuoto.it

  34. Ottimi consigli letti,avendo una macchina per sottovuoto,la mia domanda forse è ripetitiva .Posso prima cuocere le zucchine in questo caso,e poi congeiarle?. Grazie in anticipo per la risposta.

    1. Ciao Laura,

      non dovresti aver alcun problema, ci sono tantissimi feedback che descrivono un ottimo risultato di conservazione anche con i cibi cotti.

      Ciao!

      Il team di macchinasottovuoto.it

  35. Buongiorno, vorrei sapere se acquistando una buona macchina sottovuoto, sarebbe possibile conservare semplicemente le verdure ( tipo zucchine, melanzane, pomodori,carote ecc…) appena acquistate ed eventualmente quanto tempo in più mi durerebbero in frigo rispetto ad una conservazione classica senza sottovuoto; intendo dire se posso direttamente metterle in sottovuoto e conservarle in frigo.
    Sto iniziando a svezzare mio figlio e, se quanto chiesto prima fosse possibile, piuttosto che preparare passati di verdure e congelarli, potrei realizzare una scorta di verdure fresche da cuocere al momento.
    Grazie.

    1. Ciao Tiziana,

      i tempi sono indicativi, ma in genere carne e pesce sottovuoto in frigo durano 4-6 giorni e la frutta circa 3 volte in più del suo ciclo naturale. Senz’altro il sottovuoto è un valido aiuto per chi non può fare la spesa tutti i giorni.

      Ciao!

      Il team di macchinasottovuoto.it

  36. Buongiorno è possibile mettere sottovuoto i funghi porcini freschi opportunamente tagliati? Quanti giorni possono durare fuori dal frigo? Grazie

    1. Ciao Lucia,

      ti consigliamo di leggere istruzioni della tua macchina sottovuoto (dove trovi modi e tempi per la conservazione) o di contattare l’assistenza, se ancora non ne hai comprata una dacci maggiori informazioni sulle tue esigenze, cercheremo un modello adattoa te.

      Ciao!

      Il team di macchinasottovuoto.it

  37. ciao vorrei sapere se e possibile mandare della mortadella sottovuoto dalla sicilia ad amburgo in germania e per quanti giorni puo rimanere dato che ci vogliono 5 giorni per arrivare,anche per il prsciutto crudo
    grazie della risposta

    1. Ciao Lina,

      i salumi hanno una buona durata, anche di 20 giorni circa (di solito è indicato anche nei libretti istruzioni), per le spese e i tempi di consegna però non sappiamo proprio come aiutarti.

      Ciao!

      Il team di macchinasottovuoto.it

  38. buongiorno a tutti….vorrei comprare una macchina per sottovuoto…leggendo le domande e relative risposte mi avete chiarito le idee…..grazie!!…

    1. Ciao Concetta,

      ti consigliamo di scegliere il prodotto tra quelli che abbiamo individuato come “migliori“, in base alle proprie esigenze personali potrai trovare la macchina sottovuoto più adatta a te!

      Ciao!

      Il team di macchinasottovuoto.it

Lascia un commento

Hai bisogno di un consiglio?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *